Comunicazione n. 307 – Ai Docenti – Ai Genitori – Agli Studenti – Al DSGA

In considerazione di quanto disposto dal D.P.C.M. in data 4 marzo 2020 con riferimento all’emergenza epidemiologica da COVID – 19, la Dirigente informa i docenti che è data loro facoltà di procedere, rispettando il proprio orario di servizio, all’attivazione di forme di didattica a distanza in modalità di telelavoro utilizzando la piattaforma del portale Argo e/o qualsiasi altro strumento già in uso nelle ordinarie attività didattiche (Google Drive, Moodle, WeSchool e simili), ritenuto idoneo alla fruizione dell’offerta formativa in tale nuova forma.

A tale scopo, il docente che intenda avvalersi di tale modalità è tenuto a prendere visione e sottoscrivere l’informativa sulle norme riguardanti la salute e la sicurezza da rispettare durante l’orario di servizio seppur non prestato presso l’istituzione scolastica.

I docenti documenteranno sul registro elettronico, apponendo la propria firma, le attività svolte durante le ore di servizio, le modalità didattiche utilizzate e i compiti assegnati e altresì svolgeranno un’azione di verifica e controllo delle attività svolte dagli studenti.

Inoltre, al termine del periodo di sospensione delle attività didattiche in presenza, i docenti consegneranno una relazione dettagliata sugli interventi di DAD attivati, unitamente all’elenco delle attività come riportate sul registro elettronico.

Si invitano i docenti a porre particolare attenzione, nella programmazione delle attività a distanza, ai bisogni educativi e formativi degli alunni con disabilità, con DSA o BES.

Sarà cura dei genitori vigilare sulla regolare partecipazione e svolgimento delle attività somministrate on line dai docenti, poiché le stesse saranno valutate al pari delle attività didattiche svolte in presenza.

 A supporto dei soli docenti per eventuali chiarimenti sull’utilizzo delle tecnologie informatiche per l’offerta formativa in modalità DAD è prevista la possibilità di rivolgersi al Team digitale.

Qualora le famiglie si trovassero impossibilitate a poter far svolgere attività di didattica a distanza al proprio figlio, sarà cura del docente di rifermento della disciplina annotarlo nella relazione dettagliata sugli interventi di DAD attivati.

Si confida nella fattiva e responsabile collaborazione di tutte le parti coinvolte in un momento così delicato per la vita del nostro Paese.

Bari, 6/03/2020

La Dirigente scolastica
Prof.ssa Giovanna DE GIGLIO

Print Friendly, PDF & Email