Comunicazione n. 214 –  Ai Docenti – Al Personale ATA- e p.c. Al DSGA 

Si comunica al personale docente ed ATA che per l’attivazione dei Progetti ECDL CAD” e “ECDL  FULL STANDARD”  rivolti agli studenti della scuola e inseriti nel PTOF per l’a.s. 2019/2020, si rende necessario individuare degli esperti interni con provata e documentata esperienza nel campo di riferimento, ai quali affidare la docenza di alcuni moduli dei seguenti corsi:

  • CORSO DI DISEGNO CAD 2D con AUTOCAD per potenziamento delle competenze di disegno computerizzato finalizzato al conseguimento di una certificazione AICA ECDL CAD 2D;
  • CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTICAZIONE ECDL FULL STANDARD per potenziamento delle competenze informatiche finalizzato al conseguimento di una certificazione AICA ECDL FULL STANDARD

Per l’attività svolta è previsto un compenso orario di € 37,98 omnicomprensivo.

REQUISITI RICHIESTI: Laurea in discipline Affini – Documentate e specifiche esperienze informatiche – Attività di docenza in corsi ECDL – Certificazioni specifiche.

ISTRUTTORIA e REQUISITI:

L’istruttoria delle domande, per valutarne l’ammissibilità sotto il profilo formale, avverrà con le seguenti modalità:

  1. Verifica del possesso dei requisiti di ammissibilità dei candidati
  2. Verifica dei requisiti formali dei singoli candidati e precisamente:
  3. Rispetto dei termini di presentazione delle domande;
  4. Indicazione dei dati essenziali e di merito.

La valutazione dei candidati avverrà con l’applicazione dei criteri e dei punteggi di seguito riportati:

CRITERI VALUTAZIONE UNITARIA VALUTAZIONE COMPLESSIVA
Laurea in Informatica o Ingegneria/Architettura 10 Punti 10 punti
Altra Laurea in materie affine 5 punti 5 punti
Dottorato di ricerca nell’ambito di pertinenza 2 punti 2 punti
Dottorato di ricerca in altro ambito 1 punto 1 punto
Docenza in qualità di esperto in corsi ECDL 5 punti

Per ogni modulo di docenza

Max 30 punti
Qualifica di Formatore AICA 22 punti 22 punti
Competenze del settore certificate 5 punti

Per ogni certificazione

Max 30 punti

A parità di punteggio, verrà privilegiato il candidato con la minore età.

La prestazione professionale sarà retribuita secondo il compenso indicato onnicomprensivo anche di eventuali compiti previsti dall’incarico e delle spese di trasporto. Sul compenso, da corrispondere in proporzione alle ore effettivamente svolte, saranno applicate le ritenute fiscali nelle misura prevista dalle vigenti norme di legge.

La domanda di partecipazione, redatta in carta semplice, secondo il modello allegato, sottoscritta in originale dal candidato, dovrà essere consegnata in Segreteria Ufficio Progetti e attività (Sig.ra Carla GATTA) oppure inviata tramite Posta Elettronica Certificata (PEC: bath040009@pec.istruzione.it) entro il termine perentorio delle ore 13.00 del 08 febbraio 2020.

Il candidato dovrà allegare alla domanda di partecipazione un Curriculum Formativo e Professionale in formato europeo, redatto in carta semplice, datato, firmato e debitamente documentato, unitamente a tutte le certificazioni che ritiene opportuno presentare.

Nel curriculum dovranno essere descritte tutte le informazioni necessarie all’attribuzione dei punteggi (vedi tabella di attribuzione dei punteggi).

L’incarico sarà attribuito anche in presenza di un solo candidato per la prestazione professionale richiesta, purché lo stesso sia rispondente alle esigenze progettuali e ai requisiti di partecipazione.

Si precisa che l’Istituto, motivatamente, si riserva di rimodulare, sospendere, re indire o non avviare il percorso formativo in oggetto.

La scuola si riserva altresì ogni altro provvedimento utile in via di autotutela.

L’istituto si riserva la facoltà di procedere ad idonei controlli sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive contenute nella domanda di partecipazione alla procedura e nel curriculum.

La presentazione della domanda obbliga espressamente l’accettazione di quanto esplicitato nella presente comunicazione.

Tutela della Privacy

Ai sensi del D. Lgs. 196/2003, modificato dal D. Lgs. 101/2018, i dati personali forniti dagli aspiranti saranno raccolti presso l’Istituto per le finalità strettamente connesse alla sola gestione della selezione. I medesimi dati potranno essere comunicati unicamente alle amministrazioni pubbliche direttamente interessate a controllare lo svolgimento della selezione o a verificare la posizione giuridico‐economica dell’aspirante. L’aspirante gode dei diritti di cui al citato D. Lgs. 196/2003 e s.m.i.

Bari, 27/01/2020

La Dirigente Scolastica

Prof.ssa Giovanna DE GIGLIO

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email