Comunicazione n. 73

Sistema nazionale gestione Qualità per la Formazione Marittima (Quali.For.Ma)

Avvio del triennio 2018-2020

Adempimenti per l’evidenza della conformità dei percorsi nei confronti della Commissione Europea

Per consentire alla Direzione Generale di poter svolgere le attività di vigilanza, controllo e monitoraggio delle attività messe in atto dale istituzioni scolastiche per l’attuazione della disciplina nazionale inerente i percorsi di istruzione del settore marittimo (art. 3, comma 4, d.lgs. 71/2015 e art. 3, comma 3, decreto MIT 28 giugno 2017), è stata progettata ed implementata una piattaforma dedicata, denominata “Piazza Virtuale”, che ha, tra le sue funzioni, la registrazione delle attività didattiche per ciascuna classe/disciplina, strutturate secondo lo schema dei piani di studio.

La predetta piattaforma costituisce, quindi, lo strumento multimediale attraverso il quale il MIUR potrà svolgere le predette azioni di verifica, controllo e monitoraggio e fornire evidenza agli organismi comunitari o nazionali (MIT, Comando Generale, Comitato di valutazione indipendente) circa l’effettiva conformità dei percorsi CMN e CAIM agli standard e regole internazionali.

Per questo è richiesto alle istituzioni scolastiche di reimpostare le attività del sistema qualità all’interno della propria istituzione scolastica prevedendo, quale modalità di tracciabilità dell’erogazione dei contenuti curriculari, l’impiego della Piazza Virtuale.

Come è agevole comprendere, anche in relazione alla particolare attenzione riservata ai contenuti curriculari da parte della Commissione europea, la corretta gestione di questo requisito costituisce il nucleo fondante dell’intero sistema di qualità attorno al quale si snodano gli altri requisiti, strumentali alla realizzazione del primo che costituisce anche lo scopo di certificazione.

Per questi motivi, tenuto conto altresì della peculiarità dei percorsi in questione, la cui conformità alle normative del settore consente di garantire al titolo di studio conclusivo il valore aggiunto della sua diretta spendibilità in riferimento alle figure professionali del personale marittimo, questa istituzione scolastica ha predisposto uno sportello per supportare i docenti che necessitano di informazioni per la compilazione della piattaforma.

Sarà possibile rivolgersi al prof. Leonardo De Giglio il martedì alla seconda e quarta ora, il giovedì e venerdì alla seconda ora dal 20 al 30 di novembre.

Si confida nella fattiva ed efficace collaborazione delle SS.LL e di tutto il personale della scuola.

Bari, 19/11/2018

 

LA DIRIGENTE SCOLASTICA
Prudenza Maffei

 

Print Friendly, PDF & Email