prot. n. 4795 dell’11/07/2017

Si rende noto che il 7 luglio u.s. il MIUR ha comunicato l’entità dello stanziamento per il corrente anno scolastico del Fondo per la valorizzazione del merito del personale docente – art. 1, commi 126, 127 e 128  della legge 13 luglio 2015, n. 107, destinato al nostro Istituto, che consiste in 24.869,73 lordo dipendente, equivalenti ad euro  33.002,13 lordo Stato. Di tale somma assegnata, sarà disponibile la prima trance, pari a 19.895,78 -lordo dipendente.

I docenti a tempo indeterminato, che ritengano di essere in possesso dei requisiti di accesso[1], dovranno produrre una dichiarazione personale con evidenze oggettive delle attività, coerenti con gli indicatori della tabella allegata, contenente i Criteri approvati dal Comitato di valutazione lo scorso anno.

Si consiglia di documentare in modo efficace la propria dichiarazione, comprovando le buone pratiche messe in atto e la particolare qualità del lavoro svolto. Ciò faciliterà la fase istruttoria e guiderà la scrivente ad un’equa assegnazione del bonus.

La dichiarazione deve essere compilata esclusivamente sul Modulo richiesta bonus, allegato alla presente.

Nella colonna Descrizione occorre elencare le attività, riferite allo specifico indicatore, precisando se la documentazione sia già agli atti della scuola (verbali, registro elettronico, attestati di corsi di formazione[2]) oppure scrivendo con precisione il riferimento ad un documento allegato o ad un link, in caso di materiale didattico autoprodotto, presente sul web ed utilizzato nell’attività didattica del corrente anno. Saranno presi in considerazione esclusivamente i link attivi e funzionanti.

La produzione della dichiarazione e di ogni altro elemento utile alla valutazione deve avvenire improrogabilmente entro e non oltre il 17 luglio p.v., alle ore 14.

La presentazione della domanda e della relativa documentazione avverrà tramite invio agli indirizzi bais00800e@istruzione.it e prudenza.maffei@istruzione.it del Modulo richiesta bonus, completo di tutti gli allegati, in un file compresso dal nome NomeCognomedocente_bonus

Entro il 19 luglio sarà pubblicato nella BACHECA DOCENTI di ScuolaNext l’elenco delle richieste ricevute e la data indicativa di conclusione della valutazione delle stesse.

Si evidenzia che la collaborazione e la precisione di tutti sono le irrinunciabili premesse per un rapido e corretto svolgimento della procedura.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof.ssa Prudenza Maffei

  1. Requisiti di accesso al bonus per la valorizzazione del merito:
    1. contratto a tempo indeterminato (art. 1, c. 128, L. 107)
    2. limite di assenza del 15% delle ore complessive di insegnamento
    3. assenza di richiami scritti o sanzioni disciplinari nell’anno scolastico in corso
    4. presenza assidua alle attività collegiali (Collegio docenti, dipartimenti, consigli di classe)
    5. verificare almeno 4 dei criteri indicati nella tabella, di cui almeno uno per ciascun ambito

  2. Si precisa che sono da prendere in considerazione esclusivamente i corsi svolti nel corrente anno scolastico
Print Friendly, PDF & Email